Menu
Welcome!......Bienvenido!......Bienvenue!......Welkom!......Welkommen!......Vitejte!......Teretulnud!......Valkommen!......Udvozoljuk!......Laipni Ludzam!......Pasveikinti!......Merhba!......Powitanie!......Boas-vindas!......Bun Venit!......Vitajite!......Dobrodosli!......καλωσoρισμα!

Cordell Bob

Bob Cordell è stato profondamente coinvolto nel mondo audio…….


poiché le sue avventure con gli schemi a Valvole Termoioniche risalgono alla sua adolescenza. Lui è un designer pariopportunità attualmente, disegna amplificatori a Valvole a transistor bipolari e a MOSFET. Bob è anche un designer prolifico di apparecchiature di prova audio, tra cui un analizzatore THD ad alte prestazioni e molti pezzi appositamente costruiti di attrezzi audio. Ha pubblicato numerosi articoli e saggi sugli schemi di amplificatori di potenza e sulla misura della distorsione, sul Journal of Audio Engineering Society.

Bob è un membro del JAES Review Board. Egli fu il primo nel 1983 a pubblicare e a illustrare uno schema di amplificatore di potenza a MOSFET con circuito a correzzione di errore raggiungendo un livello di distorsione senza precedenti meno dello 0,001% a 20 kHz. Bob è anche un appassionato costruttore di altoparlanti fai da te, e ha combinato questo sforzo con i suoi interessi elettronici nella progettazione di sistemi di altoparlanti alimentati chiamati audiophile. Bob e alcuni colleghi hanno fatto ascoltare audiophile neilaboratori di misura e al “The Rocky Mountain Audio Fest” e “Home Entertainment Show”.

Come ingegnere elettronico, ha lavorato al Bell Laboratories ed in altre società di telecomunicazioni, dove i suoi schemi hanno incluso circuiti integrati e sistemi di comunicazione in fibra ottica. Bob gestisce anche un sito web  per audiofili  http://www.cordellaudio.com dove è possibile trovare diversi materiali sull’ elettronica audio, altoparlanti e strumentazione.

TPC e TMC Compensazione di feedback per Amplificatori di potenza.

Bob Cordell esplorato tecniche di compensazione sui finali di potenza che consentono al progettista di avere più guadagno del loop di feedback a frequenze più elevate, migliorando la linearità  dell’ amplificatore a frequenze più alte. Due poli di compensazione e di transizione Miller Compensation sono le sue tecniche. Egli descrive il background teorico, i risultati della simulazione comparativi e linee guida dettagliate di progettazione. Egli conclude che tali tecniche possono dare fino a 20dB più guadagno del loop a 20kHz con una riduzione di accompagnamento in distorsione all’ottava superiore, senza compromettere la stabilità dell’amplificatore.


Condividi questo post!

Autore: papete


0 Commenti
  SU